Join now
Log in Join

La mia esperienza da imprenditore online (Bologna)

Da circa 5 mesi sono entrato a far parte del network ASEA, aprendo pertanto la mia attività imprenditoriale come distributore indipendente.

Premetto che sono stato sempre scettico verso questo modo di fare business, anche quando sono entrato in contatto, a metà degli anni '90, con una realtà solida ed importante come Amway.
Da allora in Italia si è sempre più parlato di network marketing (concetto ben noto sin dagli anni '60), spesso e purtroppo male a causa di iniziative più o meno fraudolente che proponevano facili guadagni in poco tempo.
Come in tutti i campi, le bugie hanno le gambe corte. Le frodi sono spesso finite sulle prime pagine e la legislazione ha fatto il resto con la normativa "anti-piramidi".

E' normale pertanto che quando mi è stata presentata la possibilità di affiliarmi ad un nuovo network, l'andare "con i piedi di piombo" è stato per me addirittura eufemistico!

Mi sono preso i miei tempi, mi sono informato su internet, ho parlato con chi era già dentro e aveva avuto altre esperienze di network.....bè...ho preso il coraggio a due mani e sono partito!
Devo dire che non mi sono assolutamente pentito. Dopo aver preso confidenza con il sistema, i guadagni sono partiti già dopo un paio di mesi grazie soprattutto alla validità del prodotto ma anche al supporto della struttura.

Il network marketing è un lavoro e come tale va approcciato, nessuno ti regala nulla....anzi diffidate da chi vi promette il contrario!!!

Vi parlo della mia esperienza, e sicuramente esistono altre buone iniziative, ma quello che ha certamente di buono Asea è una forza finanziaria ormai consolidata, un’enorme attenzione alla ricerca e ai test scientifici sul prodotto, e il fatto che si posizioni in un settore in completa esplosione, con qualcosa di veramente rivoluzionario e diverso. Vi posso garantire che queste tre caratteristiche devono sempre essere alla base di un valido network.

In particolare, il vantaggio competitivo offerto dalla "Tecnologia di Segnalazione Redox" (il brevetto Asea) non è cosa da poco, come non lo è la serietà con la quale Asea entra nei Mercati in cui apre la distribuzione. Tutti i passaggi formali e legali vengono fatti rigorosamente dalla casa madre.

A ciò si affianca un piano compensi decisamente incentivante e meritocratico.

Ho sempre creduto, e ne sono sempre più convinto, che chi vuole realmente provare a dare una svolta alla propria vita, e aumentare la qualità del proprio benessere, deve agire, perché le occasioni sono rare.
Insomma, per non dilungarmi troppo, invito chi fosse interessato a valutare un'opportunità stimolante da affiancare al proprio lavoro, con un impegno adeguato, a contattarmi per discuterne ed approfondire tutti gli aspetti.

Contattatemi e scrivete le vostre opinioni, i vostri dubbi e le vostre richieste. Provate anche a dare un'occhiata al seguente sito (potete scegliere la lingua preferita), troverete parecchie informazioni utili ed esplicative:

Protected content

Matteo Magaldi
Protected content

Bologna Forum